• Home
  • /
  • LETTURE
  • /
  • NOVITA’ IN LIBRERIA: NATURALMENTE BUONO

NOVITA’ IN LIBRERIA: NATURALMENTE BUONO

Siamo ufficialmente in autunno! La mia stagione del cuore! Quest’estate per me è volata quasi senza accorgermene, e mentre mi dedicavo a un grosso progetto lavorativo di cui presto vi parlerò, nel frattempo la pila di libri di cui voglio parlarvi continuava a lievitare! Così eccomi qui, subito dopo la consegna di questo lavoro, a recuperare… e voglio farlo da qui, dal nuovo libro di Marta e Mimma di Naturalmentebuono, tornando a condividere con voi le novità in fatto di libri che più mi hanno entusiasmato .

Confesso che fin dalla prima volta in cui sono capitata sul blog di Naturalmentebuono ho pensato: ‘dovrebbero scrivere un libro!’. Perché hanno talento da vendere (tanto che hanno vinto il prestigioso Cucina Blog Award 2017, nella categoria ‘best healty food blog’,  del Corriere della Sera), perché le ricette sono frutto di ricerca sulle materie prime e di passione, perché le foto sono pazzesche, come quelle dei libri o profili Instagram dei blog più seguiti, perché il loro è un lavoro di squadra tra mamma e figlia ai fornelli, e questo, per quanto mi riguarda, va a toccare corde molto profonde.
Mentre leggevo il loro libro, mi ha riportato all’atto di cucinare insieme alle donne della mia vita, mia madre e mia nonna in primis. Mi sono vista nelle mani di Marta (anche se forse come età sono più vicina a Mimma, ma per il momento mi ritrovo ad essere ancora più figlia che madre!), che impastano accanto a quelle di mia mamma e mia nonna… e mi è presa una tale nostalgia di questi gesti e di quei ricordi preziosi! Chissà, potrebbe non mancare molto a ritrovarmi ancora in cucina con la mutter, visto che a breve si trasferirà nella città dove ho scelto di vivere… dopo 6 anni divise in città diverse ancora non mi sembra vero!

Comunque, sto divagando, torniamo al libro!

Le ricette spaziano dalla COLAZIONE, il loro pasto preferito della giornata, ai LEGUMI, con una raccolta di piatti diversi dalla ‘solita’ minestra di fagioli; si passa dunque a due tra gli ingredienti più usati anche nel loro blog, ovvero QUINOA ed AVOCADO; il quinto capitolo è quello dedicato alle INSALATE, che sono il loro piatto preferito a pranzo, e che comprendono tanta verdura, ma anche cereali, legumi, frutta secca e condimenti sfiziosi; arriva poi la sezione che preferisco, della quale ho già provato alcune ricette, ovvero COMFORT FOOD (e se c’è una stagione per questo genere di cibo, cari aficionados, credo sia proprio l’autunno, non trovate?); non poteva mancare un capitolo dedicato alla SICILIA, loro patria, con alcuni piatti vegani celebri di questa terra; si passa quindi all’ETNICO, seguito dagli STUZZICHINI; infine, non potevano mancare i DOLCI e le CONSERVE.

La particolarità di questo libro è che in nessuna delle ricette presenti viene utilizzata soia, e che sono quasi tutte senza glutine, oltre che vegan. Le ricette con glutine sono per lo più a base di FARRO, cui viene dedicato un capitolo speciale, il preferito da Marta e Mimma.

Di questo libro per ora ho già provato la shepherd’s pie, il riso integrale con cavolfiore al forno (della sezione COMFORT FOOD), e i panini senza glutine (fanno parte del capitolo dedicato alla QUINOA, e sono a base di farina di grano saraceno, farina di quinoa, farina di riso integrale e farina di mandorle), mentre mi riservo di provare presto i kanelbullar e bretzel (capitolo sul FARRO).

In queste 290 pagine, con ben 100 ricette illustrate dalle splendide fotografie a colori, Marta e Mimma ci guidano attraverso un viaggio nella loro cucina che ci presenta un menu  per ogni occasione, naturalmente buono.

Il costo del libro è 28 euro e 50, e come sempre devo dire che nel panorama italiano di libri vegan EIFIS si distingue per l’ottima qualità delle proposte… sono proprio curiosa di vedere cosa sforneranno per Natale… !

Per ora è tutto, a breve vi aspetto per un nuovo post per una nuova rubrica che ho deciso di inaugurare, dopo il post sull’impatto dei rifiuti in bagno… questa volta riguarderà i rifiuti prodotti in cucina.

Grazie a tutti coloro che si sono iscritti alla newsletter, presto ci sarà una sorpresa per voi <3

 

One Comment

  • Giulia Lombardo

    1 ottobre 2017 at 11:40

    Credo di non riuscire ad entrare in libreria prima di metà ottobre, nonostante ci sia internet per fare shopping a me i libri piace sceglierli anche toccandoli, questo è un titolo che ho intenzione di regalarm:P

    Rispondi

Lascia un commento