MiVeg – giorno #1

Cari aficionados, come state?
La prima giornata di MiVeg è quasi finita e sono carichissima di tutta l’energia che questo fantastico evento riesce a trasmettere!
Così, anche se sono oggettivamente a tocchi, condivido qui con voi la mia giornata, e spero di contagiarvi con questa bomba di entusiasmo!!

Nello scorso post vi scrivevo dei 10 motivi per cui non perdere il MiVeg… bene, oggi mentre ero lì mi sono resa conto che 10 motivi sono troppo pochi!!! Quindi, se vi va, ve ne dico qualche altro… leggete e soprattutto rifatevi gli occhi 🙂

h. 10.00: Con un efficientissimo servizio navetta gratuito che parte dalla stazione di Bollate, arrivo a Villa Arconati, dove i volontari di Essere Animali e di Vitadacani, organizzatori della manifestazione, sono già pronti ad accogliere i primi visitatori…
Prima di partire con il tour degli stand, mi incontro con la socia Daniela, con cui condividerò questo weekend postando tutte le novità del festival sui nostri social, e andiamo dritte al bar per fare colazione. Ad aspettarci la mitica Cesca QB con Brenda di Essere Animali, e tanti dolci: bomboloni caldi, brioches di mille tipi, crostatine, muffin, tiramisù, salame al cioccolato, cappuccino, estratti… un vero paradiso!!!! Volete un assaggio?! Sappiate che troverete queste meraviglie anche domani!
14937250_1518954188118345_6552420210501044100_n

14938347_1518954151451682_3630928842564307004_n
h. 10.30: Dopo esserci strafogate come non ci fosse un domani, ci raggiunge Francesco di Essere Animali, che ci darà assistenza durante tutta questa maratona social, e  iniziamo la visita dei vari stand… la scelta è davvero infinita! Si va dalle scarpe di Risorse Future alle ciccionerie golose di Vegusto, poi la mitica Casara veg e Luciente, con i loro formaggi vegetali, poi le magliette e gadget di Chiaralascura, il banchetto di Funny vegan con Elisa, dove è possibile abbonarsi alla rivista. Moltissimi anche i ricettari e libri vegan in vendita, tra cui quello uscito da poco del mitico Vincent il Veg Poeta… oltre alle aziende etiche, tanto spazio anche alle associazioni, da Italian Horse Protection a Animal Equality, LAV, Essere Animali, Sea Shepard, Vita da cani e tantissime altre… (scusate se ora sono un po’ rinco e non ricordo tutti i nomi!)

img_7695

img_7697

img_7693

essere_animali
h. 12.00: Dopo lo shopping ci fermiamo nella sala conferenze, dove Federica Giordani di vegolosi e lo chef vegano Cristiano Bonolo, raccontano attraverso miti da sfatare e leggende metropolitane legate alla scelta 100% vegetale.
La sala è piena, e sarà così anche nel pomeriggio per le conferenze a seguire…

conferenza

h. 13.30: Dopo la conferenza ci dirigiamo all’area ristoro, situata all’esterno delle sale, sotto a un suggestivo porticato. Lì troviamo l’angolo della pizza, la casa della polenta, l’angolino crudista (dall’aspetto super zen!), il bar con i panozzi, l’angolo delle lasagne, i fritti, gli arrosticini di seitan e chi più ne ha più ne metta!

lasagna-instagram

pizza-vegan

 

pizza-taglio

volontari all’opera!

staff-miveg

una parte dello staff!

l'angolino crudista!

l’angolino crudista!

Una breve sosta e poi si riparte con il programma di conferenze del pomeriggio… se volete dare un occhio al programma dettagliato trovate tutto a questo link, con anche quelle in previsione per domani.
La mia giornata si conclude nel tardo pomeriggio, perchè devo correre a cucinare per lo show cooking di domattina, ma le attività al MiVeg proseguono fino alle 24.00! Per ora è tutto, vi aspetto domani e vi lascio con le splendide foto scattate questa sera da Francesco (Fra Casta, anche la foto di copertina è opera sua)

Vi ricordo che MiVeg è gratuito e che per i più piccoli c’è un’area dedicata con diverse attività a loro dedicate… noi ci saremo anche con la pioggia! L’evento si svolge al chiuso 😉

15000618_1856122087955894_3625370551364021198_o

15000631_1856122064622563_3223057464251422255_o

la paella!!!

 

One Comment

Lascia un commento